AMENDOLARA.EU - Foto, Video, Cultura, Tradizioni ed Eventi

Cerca

Vai ai contenuti

Castrovillari: L’opinione di Aldo Pugliese (1991)

Centro Studi per Amendolara


Castrovillari: L’opinione di Aldo Pugliese (1991)


Calabria, anno XIX, n.71, maggio 1991, p.74

L’opinione di Aldo Pugliese
Docente di Teoria e Politica dello Sviluppo Meridionale

all'Università della Calabria
Raccolta da Rocco Turi

“I politici sono un cattivo esempio”


"Oggi l'attuale classe dirigente del castrovillarese è formata da un nuovo ceto derivato dalla scolarizzazione di massa, dai fatti sconvolgenti che si sono verificati in Italia negli ultimi 30 anni e dalla notevole mobilità sociale.
Tale mobilità, però, in termini di efficienza e trasparenza nella gestione della cosa pubblica ha comportato un peggioramento rispetto al passato: i vecchi notabili, con tutti i loro difetti, non avevano bisogno né di arricchirsi (erano già ricchi o almeno benestanti), né di affermazione sociale (erano... rispettati e temuti). I nuovi dirigenti hanno invece necessità sia di affermazione sociale che di arricchirsi e la gestione pubblica è condizionata da queste due esigenze; di conseguenza praticano clientelismo per una propria affermazione sociale ed operano al limite della legalità per una esigenza di arricchimento. A tale proposito io temo molto il ruolo dei nuovi tecnici i quali riescono ad affermarsi da un punto di vista professionale nella misura in cui riescono anche ad avere un peso politico. Il loro impegno politico è funzionale ad avere incarichi. L'attuale classe dirigente costituisce pertanto un esempio negativo che danneggia i giovani".


L’opinione di Aldo Pugliese è di un’attualità impressionante… (RT2013)

www.amendolara.eu
gennaio 2014





Home | Presentazione | News | Galleria Fotografica | Monumenti | Feste e Tradizioni | Video | Contatti | Download | Links | Guestbook | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu