AMENDOLARA.EU - Foto, Video, Cultura, Tradizioni ed Eventi

Cerca

Vai ai contenuti

AMENDOLARA LA QUESTIONE ARCHEOLOGICA 20. (1998)

Centro Studi per Amendolara




AMENDOLARA: LA QUESTIONE ARCHEOLOGICA 20. (1998)

ROCCO TURI
NUOVA LETTERA



Oggetto: Mozione sul Museo di Amendolara n.36 del 18 - 11 - 1997. Seguito alle precedenti raccomandate,
senza risposta, inviate al sindaco di Amendolara.

Lettera inedita del 28 luglio 1998 al Capogruppo lista Campana, al Capogruppo Arcobaleno Vincenzo Gerundino, al Capogruppo PDS Francesco Martorano, ai Consiglieri comunali e al Sindaco di Amendolara.


Nonostante le mie lettere raccomandate, constato che il sindaco di Amendolara non ha provveduto alla lettura dei documenti inviati ai nomi in indirizzo. Riterrei questo atto gravemente lesivo e prevaricatore dello status di un consigliere comunale.
Pertanto, provvedo io stesso ad informare ciascun membro del Consiglio comunale di Amendolara del contenuto della corrispondenza inviata e ne allego fotocopie.
Interpreto l'omissione del sindaco di Amendolara come una chiara difficoltà ad accettare un confronto sul contenuto della mozione in oggetto, estremamente povera nei concetti espressi. Per tale ragione la mozione può definirsi caduta definitivamente nell'oblio in raffronto con gli argomenti da me esibiti in numerosi articoli di stampa e con l'equilibrato intervento del Soprintendente archeologico per la Calabria.
Da parte dei consiglieri comunali, tenuti all'oscuro dei retroscena, sarebbe logico chiedere le dimissioni concrete del sindaco o rassegnare immediatamente le proprie per aver condiviso una mozione pervasa unicamente di rancore personale nei riguardi di un cittadino. Gesto di innegabile stampo neofeudale.
Inneggio alla libertà di pensiero come bene prezioso degli uomini liberi, contro ogni intimidazione, interesse, stravaganza o condizionamento politico ed economico. Auguro a tutti i consiglieri comunali di Amendolara di inseguire il pensiero libero - bello oltre ogni immaginazione - per affrancarsi dalle condotte neofeudali con la forza del ragionamento.
In assenza di replica, considero chiuso l'episodio. Il mio invito, tuttavia, scevro da prospettive economiche o politiche, quindi libero, potrà essere valutato attraverso la storia di questo comune. Ma per gli amendolaresi, come sempre, purtroppo, sarà forse troppo tardi.

Rocco Turi

www.amendolara.eu
febbraio 2016


Home | Presentazione | News | Galleria Fotografica | Monumenti | Feste e Tradizioni | Video | Contatti | Download | Links | Guestbook | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu