AMENDOLARA.EU - Foto, Video, Cultura, Tradizioni ed Eventi

Cerca

Vai ai contenuti

Continua l'organizzazione dell'Esposizione Filatelica Nazionale

Centro Studi per Amendolara



Lettera del 18 maggio 1995.

Continua l'organizzazione dell'Esposizione Filatelica Nazionale.
Di Rocco Turi


Altre comunicazioni al Sindaco di Amendolara:

Dopo la risposta ufficiale delle Poste Italiane è necessario a questo punto disporre gli ulteriori passi da compiere, per giungere alla manifestazione filatelica indetta per il 26 agosto p.v.:

1) Versare la somma di lire 395.190 presso uno degli uffici postali di Amendolara previa presentazione della lettera dell'Ente provinciale da me ritirata nei giorni scorsi, allegata alla presente.
2) Versare la somma di lire 570.000 (contributo spese) sul c/c postale n.15214877 intestato a favore del Centro Studi Filatelia Numismatica Storia Postale Calabrese, casella postale 560 (Cs) - 87036 Roges di Rende, quale ente organizzatore della manifestazione filatelica nazionale, come descritta minuziosamente nella precedente corrispondenza.
3) Allo stesso Centro Studi di Filatelia, all'attenzione del suo presidente dr. Ferdinando Morrone è necessario inviare una fotocopia della planimetria della scuola elementare di Amendolara Marina, ovvero un suo schema attendibile affinché possano essere disposti efficacemente i pannelli espositivi, di cui alla precedente corrispondenza.
Le fasi di cui ai punti 1), 2), 3) dovranno essere attuate con sollecitudine, entro la prossima settimana.
Gradirei ricevere non oltre il 27 maggio p.v.:
a) Ricevuta di versamento (fotocopia) di lire 395.190 da esibire per la successiva fase organizzativa;
b) Ricevuta di versamento (fotocopia) di lire 570.000 da esibire al Centro Studi di Filatelia affinché il suo presidente possa dare inizio alla fase organizzativa della manifestazione.
Si fa presente che la programmazione ideata è in leggero ritardo rispetto al piano comunicato nella precedente corrispondenza. E' necessario pertanto evitare ogni indugio per favorire il successo della manifestazione.
Gli ulteriori passi di avvicinamento alla manifestazione d'Agosto saranno comunicati a codesta Amministrazione comunale non appena sarà dato avvio alla fase in corso.
Con i miei più cordiali e distinti saluti. Prof. Rocco Turi

PS
Carissima Maria, puoi far pervenire il tutto a mia madre.
Una nota a margine: l'espressione "rifacimento bozzetto" indicata nella lettera dell'Amministrazione postale è un brutto neologismo per indicare che il bozzetto originale presentato dovrà essere adattato nella forma di timbro metallico per l'annullo postale. Di loro unica competenza.
Saluti.

PS
Cara Maria, lo striscione pubblicitario sarà pronto giovedì mattina 8 giugno. Dovresti inviare qualcuno - soldi alla mano - per ritirarlo presso la ditta Grandinetti, all'indirizzo (nei pressi di Piazza Fera) di cui al bigliettino allegato. Ti è già noto che il costo dello striscione è di L.350.000. Tuttavia, accludo alla presente il preventivo della ditta Grandinetti.
Ti annuncio che un'aula della scuola sarà destinata interamente, come richiesto dall'Amministrazione, ad Ufficio postale, affinché possa svolgere le sue attività. Tutte le altre aule dovranno essere occupate dall'esposizione filatelica. Stiamo inoltre tentando di dare concretezza ad una <<mostra mercato>> della filatelia. E' un pò tardi ma forse sarà realizzata anche questa iniziativa.
Allego il comunicato stampa apparso su due giornali. Forse sarebbe opportuno fotocopiarlo e farlo circolare.....
L'Amministrazione postale provvederà da parte sua a pubblicizzare l'evento attraverso i propri uffici. Così si fa cultura e turismo. O no?
Alla prossima!
Cari saluti.


Nell'Archivio storico del CSA è custodito: a) il promemoria con le seguenti indicazioni: domanda in carta da bollo lire 15.000 / la domanda va presentata 75 giorni prima della manifestazione / alla domanda va accludo il modello SD 3 / un giorno lire 300.000 + 15% 45.000 = 345.000 + rifacimento bozzetto 33.000 + 19% di Iva = 384.270 / il bollo va disegnato su carta lucida - dimensioni da 35 mm a 40 se tondo il diametro, con note e schizzi; b) fac-simile della domanda alla Direzione Provinciale PT di Cosenza; c) fac-simile del modello SD 3; d) lettera del Sindaco Acciardi: Amendolara lì 24/5/1995 - Caro Rocco, ti trasmetto quanto richiestomi con la tua del 18 u.s. Ti ho accluso due copie delle planimetrie, piano I° e II°, della Scuola elementare della Marina, perché una possa tenerla tu e l'altra da trasmettere al dr. Ferdinando Morrone. Spero di aver diligentemente assolto alle incombenze datemi, in attesa di tuo prossimo riscontro, Maria; e) copia ricevuta versamento di L. 570.000 del 24 maggio 1995 sul c/c 15214877 intestato al Centro Studi di filatelia numismatica e storia postale calabrese, casella postale 560 (CS) 87036 Roges di Rende; f) copia ricevuta versamento di L. 395.190 del 24 maggio 1995 al gestore Provinciale PT di Cosenza; g) planimetrie della scuola elementare di Amendolara Marina con progetto della disposizione relativa ai pannelli espositivi da montare in "atrio", "sala A", "sala B", "sala C", per l'esposizione filatelica nazionale; h) progetto dello striscione pubblicitario realizzato dalla ditta R. Grandinetti di via Simonetta 3-5 a Cosenza con nota di Rocco Turi <<preventivo super vantaggioso della ditta Grandinetti>>. L'elegante striscione - ideato e progettato da Rocco Turi - è ora custodito nell'archivio CSA.

www.amendolara.eu
marzo 2012




Home | Presentazione | News | Galleria Fotografica | Monumenti | Feste e Tradizioni | Video | Contatti | Download | Links | Guestbook | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu