AMENDOLARA.EU - Foto, Video, Cultura, Tradizioni ed Eventi

Cerca

Vai ai contenuti

In Ungheria una mostra dedicata a Rocco Turi


In Ungheria una mostra dedicata a Rocco Turi

Dopo il film-documentario "Stoning" (Il Ponte di Pietra) girato in parte ad Amendolara in occasione dei "fucarazzi" durante la festività del Santo Patrono San Vincenzo nel 2009, l'Ungheria dedica al nostro illustre concittadino Rocco Turi una mostra artistica, che si terrà la prossima estate presso l'Università di Savaria.
Conosciuto soprattutto come giornalista e sociologo esperto della devianza politica e della criminalità organizzata, Rocco Turi è anche pittore e scultore; una passione coltivata fin da giovane, che riflette i suoi pensieri, le sue emozioni, i suoi interessi culturali.
Dal punto di vista artistico Rocco Turi è originale quanto utopico. Le sue opere che si possono ammirare sul sito
www.stoning.it sono lavori di pietra, nei quali questo strumento rotondo assume varie connotazioni: da strumento singolo usato come percussore, come ascia, come martello, a strumento collettivo, formato da molte, innumerevoli pietre, usato da molti attori, alcuni dei quali pacifici, altri pericolosi. Le sculture di Turi hanno non solo un rilievo estetico, ma anche un rilievo sociologico profondo, come riflessione sulla vita umana al confronto con la sterile immortalità dell'inanimato (Francesco Maria Battisti).
Le pietre forate utilizzate nella realizzazione delle opere sono state accumulate in venti anni di personale e paziente ricerca lungo la spiaggia del Mare Jonio, nel territorio fra Amendolara Marina, Canale della donna e Capo Spulico, all'estremità sud occidentale del Golfo di Taranto, nell'Italia meridionale.


Santino Soda

Home | Presentazione | News | Galleria Fotografica | Monumenti | Feste e Tradizioni | Video | Contatti | Download | Links | Guestbook | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu