AMENDOLARA.EU - Foto, Video, Cultura, Tradizioni ed Eventi

Cerca

Vai ai contenuti

Quaderni Amendolaresi e dell'Alto Jonio - fondati da Rocco Turi. (1995)

Centro Studi per Amendolara



1995
QA. - Quaderni Amendolaresi e dell'Alto Jonio 1995. Rivista culturale.
FONDATI DA ROCCO TURI



Rivista a cura del Centro Studi Ricerche e Documentazioni, via Nazionale 53, Amendolara Marina (Cosenza), Tel. 0981 915102, vol. II, dicembre 1995. La copertina della rivista riproduce l'incisione "Arco di San Marco" da un'opera grafica (linoleumgrafia) di Rocco Turi. L'uscita di questo secondo numero di <<QA>>, dopo oltre dieci anni, fu presentata sul periodico di Trebisacce IL TIRACCIO, anno XXI, n. 3, marzo 1995, p. 6, con la riproduzione delle prime pagine dei fascicoli n.1 e n.2. Il testo pubblicato su "Il Tiraccio" è il seguente <<QUADERNI AMENDOLARESI E DELL'ALTO JONIO. Dopo la diffusione del primo numero di QA, Quaderni Amendolaresi e dell'Alto Jonio, avvenuta ormai nel lontano 1985 - è in preparazione il secondo volume della rivista curata dal Centro Studi Ricerche e Documentazioni. Verrà distribuita a fine anno. Considerata la tiratura limitata di QA, solo alcune copie saranno offerte gratuitamente ai ricercatori e agli appassionati di studi altojonici. Coloro che intendano ricevere la pubblicazione possono farne richiesta - unicamente scritta - al CSA, Amendolara Marina. Sono pure disponibili altre copie del primo volume dei Quaderni. Gratis. Naturalmente. Quando "costruire" non è solo una parola…>>.


SPECIALE AMENDOLARA. Questo secondo numero di Quaderni Amendolaresi contiene articoli di Rocco Turi pubblicati su il Tiraccio, Gazzetta del Sud, il Quotidiano e altri giornali minori. Per la prima volta vengono effettuate analisi politiche, culturali, sociali, economiche, demologiche, antropologiche contemporanee - di carattere critico e non celebrativo - su Amendolara. Infatti, fino ad ora tutti gli scritti dedicati al paese avevano un unico riferimento storico acritico e mai nessuno si cimentò in approfondimenti e analisi contemporanee. Gli articoli qui riprodotti affrontano temi diversi che in futuro saranno utilizzati come contributo per la comprensione del territorio altojonico a cavallo fra il XX e il XXI secolo.
Per la prima volta è stata fatta un'analisi immediata sulle elezioni amministrative del paese, proprio nell'anno in cui (1993) le nuove regole elettorali stabilirono l'elezione diretta del sindaco. Il Tiraccio, mensile dell'Alto Jonio, accettò la sfida di cimentarsi - alla stregua di un grande giornale nazionale - nell'analisi politica immediata proposta da Rocco Turi.
Quaderni Amendolaresi contiene, inoltre:
1) la prima storia scritta dell'emigrazione di cittadini di Amendolara verso l'Argentina, curata da Rocco Turi;
2) la prima storia scritta del culto della Madonna della Salute, curata da Rocco Turi.
Si parla ancora di Pomponio Leto, letterato del '400, erroneamente indicato come cittadino amendolarese; di Lagaria, antica città grecanica, erroneamente individuata in un sito della campagna amendolarese; di Salvatore Farina, emigrato e autore di un significativo libro sulla sua vita di lavoratore in Germania, ma ignorato al suo paese come scrittore.
L'Esposizione Filatelica Nazionale di Amendolara Marina, nell'agosto 1995, curata da Rocco Turi, ha rappresentato il più importante e significativo evento mai organizzato in Alto Jonio. Qui viene presentata l'intera documentazione che dimostra il lavoro svolto per il successo della manifestazione.
La scoperta di falsi reperti archeologici nel Museo Statale di Amendolara e la polemica politica sviluppatasi attraverso gli scritti di Rocco Turi, hanno sollevato incomprensioni, ostilità, reazioni incontrollate, che attraverso Quaderni Amendolaresi vengono affidate al giudizio del futuro.
In queste 281 pagine è possibile trovare uno spaccato della storia contemporanea amendolarese.

www.amendolara.eu
agosto 2013



Home | Presentazione | News | Galleria Fotografica | Monumenti | Feste e Tradizioni | Video | Contatti | Download | Links | Guestbook | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu